Corteo Milano, studenti tentano di entrare in Goldman Sachs

Secchi di vernice e uova contro gli sportelli bancomat

Un gruppo di una ventina di studenti hanno tentato, staccandosi dal corteo che sta sfilando oggi per il centro di Milano, di entrare di sorpresa nella sede della banca americana Goldman Sachs, in piazzetta Bossi, vicino piazza Cordusio. Respinti da alcuni dipendenti della sede, i giovani allora hanno imbrattato l’androne con scritte fatte con vernice spray e gettando sacchi pieni di immondizia. Il corteo, organizzato dal Coordinamento dei collettivi, ha preso di mira con secchi di vernice e uova, come e’ ormai consuetudine, vetrine e sportelli bancomat degli istituti bancari incontrati lungo il tragitto.