Cosenza: estorsioni e droga, 7 arresti

COSENZA – Due cittadini albanesi, Fabian Gjergji di 28 anni, e Klesti Qose (29), e cinque italiani Alfonso Ammirato, (34), Giuseppe Abastante (23), Giuseppe Barbieri (23), Mario Buontempo (27), Massimo Manisco (34) sono stati arrestati in due distinte operazioni condotte dalla Polizia di Stato a Castrovillari e Rossano e coordinate dalla Procura di Castrovillari.
I due albanesi, ai quali sono stati sequestrati tre chili di marijuana e mezzo chilo di eroina, sono accusati di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre gli altri cinque finiti in manette sono accusati di estorsione e rapina. La prima operazione ha portato alla scoperta di un fenomeno di spaccio presente sul territorio, mentre la seconda ha riguardato un caso di estorsione denunciata coraggiosamente dai titolari, indiani, di due esercizi commerciali. La necessità di denunciare le estorsioni è stata sottolineata dal procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla e dal questore di Cosenza Giancarlo Conticchio.