Cosenza, una panchina rossa per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

COSENZA – Un posto per riflettere e pensare. Una panchina rossa per alzare l’attenzione contro la violenza sulle donne. Caffè Aiello, l’azienda del caffè che compie 50 anni, la regala alla città di Cosenza, nell’ambito dell’iniziativa che il Circolo della Stampa della città calabrese promuove in memoria di tutte le donne vittime di femminicidio.
L’occasione è il 25 novembre, giornata mondiale dedicata al tema.
La cerimonia avrà luogo il pomeriggio del 24 novembre 2017, alle ore 17:00, con il patrocinio della Città di Cosenza.
Sono previsti, nel corso dell’iniziativa, intermezzi musicali a cura del coro polifonico Liceo Musicale “Lucrezia della Valle” di Cosenza.
“Ci auguriamo che questa panchina rossa, nella principale via di Cosenza, serva a far riflettere. Sarà di sicuro il luogo dove ci si potrà riposare, e dal quale, alzando lo sguardo, si potrà godere della bellezza della città – spiega Emilio Aiello, Presidente di Caffè Aiello srl – La bellezza può salvarci da ogni forma di violenza, anche quella più terribile che si perpetra nei riguardi della donna”.
Posta tra corso Mazzini e Piazza Bilotti, a Cosenza, la panchina rossa di Caffè Aiello ricorda prima di tutto Maria Rosaria Sessa, la giornalista calabrese di 27 anni uccisa nel 2002 dall’ex fidanzato. Alla promettente cronista è intitolato il Circolo della stampa di Cosenza.