Crotone: aveva in casa botti illegali, denunciata 50enne

CROTONE – Nascondeva nella propria abitazione 140 chili di materiale pirotecnico di genere vietato.
Una commerciante cinquantenne di Crotone è stata denunciata dai carabinieri della Compagnia per i reati di commercio abusivo di materiale pirotecnico ed omessa denuncia di materie esplodenti.
I militari, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto della vendita di artifizi pirotecnici illegali, hanno compiuto una perquisizione nell’abitazione della donna trovando e sequestrando gli artifizi pirotecnici che non potevano essere posti in vendita in assenza delle previste autorizzazioni di legge.