Danni a società per stipulare contratti vigilanza: 3 arresti

Danneggiavano beni di proprietà di varie società per indurre gli amministratori a rivolgersi alla società cooperativa di vigilanza cui erano legati per ottenere contratti di sorveglianza. Con questa accusa, i carabinieri di Paola hanno arrestato Giuseppe Ciliberti, di 40 anni, Luigi Abate (43), entrambi di San Lucido, e Aurelio Ciliberti (53), di Lamezia Terme, ritenuti responsabili di danneggiamento, violenza privata e minacce aggravate dalle modalità mafiose. (ANSA).