Droga: trovato al confine con la Svizzera con cocaina nelle mutande, arrestato reggino

REGGIO CALABRIA – Traffico di stupefacenti. Con questa accusa un uomo originario della provincia di Reggio Calabria è stato arrestato al valico con la Svizzera dai finanzieri che erano impegnati in una serie di controlli.

Proprio durante l’attività svolta a Iselle di Trasquera nel Verbano, l’uomo sarebbe stato trovato in possesso di un etto di cocaina confezionata sottovuoto e nascosta nelle parti intime. Sarebbe stato proprio il suo nervosismo a fare insospettire le Fiamme gialle che hanno così deciso di perquisire sia lui che l’auto.