Esperti italiani del GIS alla conferenza utenti ESRI MEA di Monaco di Baviera

ingv_400

Si è conclusa ieri  a Monaco di Baviera la Esri Europe, Middle East, and Africa (EMEA) User Conference 2013, l’appuntamento che ogni due anni riunisce la comunità degli utenti Esri di Europa, Medio Oriente e Africa. L’evento ha visto la presenza di oltre 3000 persone presso l’International Congress Centre di Monaco oltre a numerosi espositori internazionali.
Tra le novità di questa edizione ci sono state le Expert Round Tables, nelle quali esperti GIS di tutta l’area EMEA hanno potuto presentare progetti, scambiare esperienze e animare discussioni su alcune tematiche di particolare interesse, come energia, consumo del suolo, gestione delle emergenze, sicurezza, urbanistica e pubblica amministrazione.
Su invito di Esri Italia hanno partecipato per il nostro paese Raffaele Rocco, della regione Autonoma Valle d’Aosta, Fawzi Doumaz, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Paolo Gull, dell’Università del Salento, che hanno illustrato i progetti realizzati su tecnologia Esri grazie al supporto di Esri Italia.
Gli esperti italiani hanno avuto occasione di condividere con una platea internazionale la propria esperienza e di evidenziare peculiarità e criticità della situazione italiana rispetto alle varie tematiche trattate.
Fawzi Doumaz e Raffaele Rocco hanno partecipato alla tavola rotonda dedicata al tema “Disaster Management”. Raffaele Rocco ha illustrato gli aspetti regionali della prevenzione e gestione del rischio (vedi http://geoportale.partout.it/).
Fawzi Doumaz ha illustrato l’importanza del GIS nel workflow della gestione dell’emergenza terremoti nell’INGV .