False revisioni autoveicoli, sequestrati centri autorizzati

A Cosenza polizia stradale denuncia 21 persone

La Polizia Stradale di Cosenza ha sequestrato 7 centri autorizzati alla revisione dei veicoli e denunciato 21 persone tra titolari e tecnici. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate 1500 carte di circolazione con l’attestazione di avvenuta revisione ottenuta in modo illecito. Le indagini hanno avuto inizio dopo alcuni controlli dai quali è emerso che molti veicoli di vecchia immatricolazione ed in cattive condizioni risultavano regolarmente revisionati.