Furti in esercizi commerciali a Catanzaro Lido, arrestato il responsabile

CATANZARO – Da un paio di mesi i carabinieri della Stazione di Catanzaro Lido erano sulle sue tracce fino a giungere alla sua compiuta identificazione. Si tratta del giovane minorenne catanzarese individuato dai militari quale autore di almeno tre furti in altrettanti esercizi commerciali della città. Il primo, commesso il 3 maggio ai danni di una tabaccheria del centro commerciale Le Fornaci ove erano state asportate ben 800 euro e alcune stecche di sigarette; il secondo commesso il 31 maggio ai danni del Proshop dei via Lungomare, ove erano state asportate 400 euro; il terzo commesso il 16 giugno ai danni del pub Mobs ove erano state asportate oltre 500 euro e un tablet. La minuziosa attività investigativa condotta dai militari della Stazione di CZ Lido ha consentito di raccogliere a carico del giovane 14enne inconfutabili elementi di colpevolezza che hanno consentito di richiedere alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro, l’emissione di un provvedimento cautelare. La bontà dell’attività compiuta è stata poi conferma dal Gip che ha emesso il provvedimento di cattura. Da poche infatti il giovane, arrestato, si trova presso l’Istituto penale per minorenni di Catanzaro. Un vero sollievo per i commercianti tra i quali si era sparsa la voce di questi eventi. Le indagini proseguono per individuare gli eventuali complici del giovane.