Girifalco – scoperta una piantagione di marijuana, arrestato un giovane di Amaroni.

carabinieri

GIRIFALCO – Durante la serata di ieri 15 luglio, i militari della Stazione CC di Girifalco hanno tratto in arresto per coltivazione e produzione di stupefacenti, CONTE Antonio 19enne, disoccupato, incensurato, residente in Amaroni. L’arresto è scaturito dopo una serie di servizi perlustrativi condotti nell’agro del comune di Girifalco, proprio al fine di individuare e contrastare tale coltivazione. Gli operatori, proprio durante uno di questi servizi hanno notato 4 piante di marijuana alte circa 1,80 mt., abilmente occultate, nei pressi di un fondo sito in località “Piano di Porro” e dopo una serie di servizi di osservazione hanno sorpreso il giovane Conte mentre irrigava le piantine, e pertanto hanno proceduto all’arresto dello stesso.
Il risultato operativo ottenuto dai militari della Stazione CC di Girifalco è reso ancora più importante dalla consapevolezza che tale tipo di sostanza stupefacente sarebbe stata destinata ai giovanissimi. Il Conte, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia di Girifalco in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Catanzaro.