Il docu-film “Uscirai sano” sarà proiettato al Festival della salute mentale di Roma

CATANZARO – “Uscirai sano”, di Valentina Pellegrino e Barbara Rosanò, progetto sostenuto dalla Fondazione Calabria Film Commission è un docu-film prodotto dall’Associazione culturale KINEMA, con la collaborazione del Comune di Girifalco.
Racconta dell’eccellenza che fu l’ex Ospedale Psichiatrico Provinciale di Catanzaro sito nel comune calabrese: una struttura in grado di produrre, nell’arco di decenni, una rivoluzione nella cura della malattia mentale. Qui i pazienti ritenuti idonei usufruirono del sistema open door, potendo uscire e vivere nel paese e generare, così, una contaminazione unica tra il mondo interno dell’ospedale e quello esterno della comunità.
“Uscirai sano” sarà proiettato al Maxxi di Roma, nell’ambito de l’ottava edizione de “Lo Spiraglio Film Festival della salute mentale”, evento internazionale di corti e lungometraggi, organizzato dalla Asl Roma 1 – Dipartimento Salute Mentale e Roma Capitale, in collaborazione con la Fondazione Maxxi.
Diretto da Federico Russo e Franco Montini, il festival racconta il mondo della salute mentale nelle diverse sfaccettature, aspetti e complessità.
Il festival, che si aprirà venerdì 4 maggio, annovera tra i lungometraggi selezionati in concorso, lo svedese “Mousse” di John Hellberg, vincitore di oltre 160 premi nei festival di tutto il mondo.