Il rinnovo patente costerà 100 euro. Da oggi cambiano le regole per il rinnovo della patente

patente-rinnovo_400

Il rinnovo della patente costerà circa 100 euro. Un piccolo salasso che si aggiunge alle “sorprese” che gli automobilisti hanno trovato in quest’inizio di 2014: più cari i carburanti e la RC Auto, + 3,9% l’aumento medio dei pedaggi autostradali. Per fare l’intera tratta dell’A1 Milano-Napoli si spendono ora 54,70 euro, due euro in più rispetto al 31 dicembre 2013. Se le tasse sulla casa sono al centro del dibattito politico, i costi dell’auto sembrano nel dimenticatoio.
La novità di oggi è però l’introduzione della patente telematica per i quasi 5 milioni di automobilisti che a breve dovranno rinnovarla. La classica etichetta adesiva che si apponeva al documento cartaceo sparirà, al suo posto arriverà direttamente a casa la nuova patente rigida plastificata, formato carta di credito, con foto digitalizzata e realizzata con criteri anti-falsificazione. La promessa della Motorizzazione è che l’invio della nuova patente avverrà entro 7 giorni dalla visita medica. A proposito, questa aumenterà a 50 euro, 15 in più di prima. E anche la marca da bollo sale a 16 euro, mentre alla Motorizzazione vanno 9 euro di diritti. I costi di spedizione a casa, a carico dell’automobilista, sono di 6,80 euro. Metteteci le fotografie formato tessera e se non 100 euro, il rinnovo della patente costerà poco meno. La nuova procedura permetterà di rinnovare tutto il parco delle patenti attive nel giro di 10 anni. Sono circa 38 milioni le patenti emesse dalla Motorizzazione italiana. (TGCOM)