Il Vescovo di Lamezia riceve alcuni lavoratori dell’Infocontact: “lavoro non sia alla mercè del mercato”

vescovo-infocontact_400

“Vi invito ad avere fiducia in Dio e a non scoraggiarvi, ad essere propositivi, a far valere le vostre ragioni e i vostri diritti cercando il dialogo con tutti – ha detto ancora Cantafora – auspicando che di fronte alla gravità di situazioni come queste, che toccano da vicino la vita delle persone, mettiamo da parte gli individualismi e gli egoismi e rimettiamo al centro il bene comune. Solo la logica del bene comune ci fa ricercare il bene di tutti, ci spinge a creare condizioni di vita dignitose per tutti”.