Individuato il conducente che giovedì in via Michelangelo investi il pedone

Sono bastate meno di quarantottore di frenetiche ricerche, raccolta di testimonianze, visione di telecamere a circuito chiuso per dare un volto ed un nome al conducente della Fiat Punto nera che giovedì aveva investito il pedone e si era dileguato. L’attività investigativa avviata, diretta dal Dirigente della P.M. Dott. Salvatore Zucco, aveva indirizzato le ricerche su un giovane alla guida di una Fiat Punto nera. La dinamica del sinistro era stata resa nota grazie ad una telecamera a circuito chiuso installata da un esercente nei pressi del luogo del sinistro. Le informazioni raccolte in loco avevano consentito anche di tracciare i tratti somatici del conducente. L’appello lanciato dalla Polizia Municipale però è stato raccolto, infatti nella mattinata di sabato il guidatore si è recato presso il Comando di Polizia Municipale per fornire la propria versione dei fatti. Si tratta di un giovane di 21 anni, incensurato, P.A.G. Nella serata di oggiAggiungi un appuntamento per oggi è stato interrogato da Ufficiali della Polizia Municipale alla presenza dei legali di fiducia. Sarà denunciato per fuga dopo il sinistro ed omissione di soccorso in seguito ad incidente stradale con feriti. La patente è stata ritirata. Intanto il ferito è stato dimesso dal locale presidio ospedaliero.