La Chiesa di Lamezia prega per i cristiani perseguitati: veglia al Santuario di Dipodi

madonna_dipodi_400

Papa Francesco, che proprio il 14 agosto inizierà il suo viaggio in Corea del Sud, ha denunciato che “ci sono più cristiani perseguitati oggi che nei primi secoli”. Accogliendo l’appello del Pontefice, la Chiesa Italiana vuole dare “un segno concreto di  partecipazione con quanti sono provati dalla dura repressione” e scuotere l’Europa “distratta ed indifferente, cieca e muta davanti alle persecuzioni di cui oggi sono vittime centinaia di migliaia di cristiani”.
“Per intercessione della Vergine Madre
– conclude la Cei – l’esempio dei cristiani perseguitati aiuti anche tutti noi a superare l’aridità spirituale di questo nostro tempo, a riscoprire la gioia del Vangelo e il coraggio della testimonianza cristiana”.