La città ricorda gli otto ciclisti lametini travolti e uccisi 4 anni fa sulla statale 18. Ieri la cerimonia commemorativa

stele_commemorativa_8_ciclisti

strage-ciclisti«La tragedia che ha colpito la comuità lametina e l’Italia intera non può essere dimenticata – dichiara il sindaco Speranza a margine della cerimonia – la città è stata e continua ad essere vicina alle famiglie. Noi manteniamo vivo il ricordo dei nostri concittadini che, con il loro esempio di vita, hanno lasciato un ricordo indelebile». Piccioni ricorda che tutta l’area intorno alla stele sarà presto una piazzetta dove si potranno ritrovare, sia i familiari che gli amatori della bicicletta.
«Il Comune ha trovato i fondi per realizzare l’area attrezzata che andrà a costare 80mila euro – spiega l’assessore – va definito il progetto esecutivo e poi si potrà procedere con la gara d’appalto». La piazzetta sarà quindi arricchita di panchine ed aiuole, sarà asfaltato il terreno intorno alla stele che sarà comunque il fulcro di questo punto d’incontro in cui si potrà pregare e meditare in memoria dei nostro otti ciclisti, ma si potrà anche dar vita a momenti di condivisione e fraterna amicizia tra gli sportivi.