La Cittadella ha ospitato la conferenza finale del progetto transnazionale INTENSSS-PA

CATANZARO – La Cittadella della Regione ha ospitato ieri mattina la conferenza finale di INTENSSS-PA (A systematic approach for Inspiring Training Energy-Spatial-Socioeconomic Sustainability to Public Authorities) durante la quale sono stati presentati alcuni risultati raggiunti nel corso del progetto finalizzato ad integrare la tematica energetica nella pianificazione territoriale e nel contesto geografico e socio-economico regionale. Finanziato nell’ambito del programma europeo per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020, il progetto ha coinvolto diciassette partner di sette Paesi dell’Unione Europea, tra cui in Calabria la Regione – attraverso i settori Cooperazione e Politiche energetiche –, l’Agenzia Locale per l’Energia e lo sviluppo sostenibile della Provincia di Cosenza – ALESSCO e il Centro nazionale Studi urbanistici – CENSU. INTENSSS-PA per implementare un approccio partecipato e interdisciplinare ha supportato e guidato le Pubbliche amministrazioni e gli stakeholder in materia di energia verso una programmazione innovativa delle politiche energetiche attraverso un processo decisionale multilivello che ha facilitato la redazione e lo sviluppo di sette Piani Regionali Integrati per l’Energia Sostenibile, uno per ogni regione partner del progetto europeo.
I risultati dell’innovativo progetto transnazionale sono stati diffusi dalla dirigente del settore regionale Politiche energetiche ed Efficienza energetica della Regione Calabria Maria Rosaria Mesiano e dall’esperta dell’Agenzia Locale per l’Energia e lo sviluppo sostenibile della Provincia di Cosenza Mariolina Pastore. Alla conferenza hanno preso parte il prof. Maurizio Tira, presidente CeNSU, la partner greca Ioanna Giannouli, coordinatrice del progetto, e Christian Zuidema, titolare della cattedra di Urbanistica presso l’Università di Grogening. Erano presenti all’incontro i diversi partner europei provenienti da Danimarca, Grecia, Lettonia, Olanda, Slovenia e Spagna.
La giornata inoltre ha ottenuto il patrocinio dell’Ordine degli Architetti PPC e degli Ingegneri. Nel corso della conferenza la dirigente regionale Mesiano ha illustrato l’obiettivo finale del Progetto Intensss-PA che è la redazione di un modello di un Piano Energetico Integrato ed il carattere innovativo della metodologia utilizzata, ossia la co-progettazione del piano nell’ambito del Regional Living Lab, uno “spazio” condiviso per la co-progettazione, la partecipazione di soggetti pubblici e privati. Il Regional Living Lab ha visto il coinvolgimento di 80 stakeholder (tra cui enti locali, associazioni di consumatori, università, ordini professionali) organizzato in tavoli tematici multisettoriali (agricoltura, rifiuti, acqua).