La Coop Agrinsieme e Coldiretti Calabria valorizzano sempre di più in tutta Italia le produzioni calabresi

CATANZARO – “L’ortofrutta calabrese può continuare a “volare”. Eccome! Questo avviene con una visione strategica ampia che è alla base della partnership tra la Coldiretti Calabria e la Cooperativa Agrinsieme di Aprilia (LT). “I campioni dell’ ortofrutta calabrese, fragole, finocchi, cipolle , pomodori etc. “Glifosate zero”– afferma Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – attraverso questa collaborazione hanno prospettive importanti e perciò incentiveremo l’ impegno comune, in particolare in termini di filiera corta e controllata, salvaguardia della biodiversità, sviluppo del territorio ma anche un sicuro contributo sulla tutela dell’ambiente, che bene si incastona con la giornata mondiale dell’ambiente che ci stimola a comportamenti sempre più virtuosi. Siamo impegnati in un vibrante sviluppo economico che ha alla base il mantenimento dei massimi standard qualitativi e l’internazionalizzazione, e questa – continua – è una forma di arricchimento e non di sottrazione. Stiamo toccando con mano come l’ortofrutta calabrese recupera competitività, redditività e riscontra il favore dei cittadini – consumatori e della GdO per via della accresciuta salubrità delle produzioni. Questa impostazione premia ed è in linea con le richieste del mercato e importati aziende calabresi – sottolinea Molinaro– hanno la garanzia di un sicuro valore aggiunto che dalla produzione alla lavorazione rimane sul territorio favorendo il lavoro e diventando anche un ottimo esempio di integrazione in un territorio con una presenza significativa di persone extracomunitarie.