La nuova presidente della Pro loco è a Giusy Ruberto

La nuova presidente della Pro Loco cittadina è Giusy Ruberto. L’elezione è avvenuta a conclusione dell’assemblea generale avvenuta alla presenza di tutti i soci. La trentenne è figlia del presidente storico Vincenzo Ruberto che ha guidato l’associazione negli ultimi 11 anni. «Nel corso di tutto questo tempo», ha detto il presidente uscente, «sono state promossi e realizzati importanti eventi ed anche manifestazioni minori sempre tese alla valorizzazione del territorio. La Pro Loco ha avuto la capacità di proporsi sempre in termini costruttivi con le varie amministrazioni pubbliche che si sono succedute, sia in campo locale che provinciale o regionale». Tra le iniziative più importanti realizzate ricordiamo «Giugno lametino», la rassegna natalizia «È ora di bianco», la realizzazione del «Carnevale lametino» ripristinato dopo anni di assenza, il «Festival del folklore e delle tradizioni popolari» e il premio regionale «Orgoglio di Calabria». Con la manifestazione «Un pulmino nel calzino», è stato possibile contribuire ad acquistare un bus attrezzato per i bisogni dei ragazzi dell’associazione «Il Girasole» di Lamezia Terme. Grazie alla presentazione del progetto di potenziamento degli uffici d’informazione turistica a Lamezia Centrale e nell’aeroporto la Pro loco lametina è riuscita ad elevarsi nel contesto regionale e nazionale.