L’Aeroporto di Lamezia Terme inserito tra gli “aeroporti ad orari facilitati”

Dallo studio della capacità aeroportuale prodotto da Sacal – ha spiegato il presidente della Società di gestione dell’aeroporto di Lamezia Terme, Massimo Colosimo – Enac ha potuto verificare che la congestione che si verifica durante la stagione estiva, periodo nel quale aumentano i volumi di traffico sul nostro scalo, causa criticità in tutte le aree dell’aerostazione essendo la struttura assolutamente sottodimensionata rispetto al flusso del traffico passeggeri. Tali criticità – continua Colosimo – provocano ritardi a causa delle lunghe file di passeggeri che si creano nei punti nevralgici dello scalo quali check-in, controlli di sicurezza, ritiro bagagli, controllo passaporti  e controllo doganali. Da qui il parere favorevole di Enac a classificare l’aeroporto di Lamezia tra gli ‘aeroporti facilitati’, una variazione di status, devo dire con una punta di orgoglio, attribuita finora ad alcuni tra i maggiori aeroporti italiani, ai quali si affianca ora anche quello di Lamezia S.A.CAL. SpA