Lamezia, alla scoperta del Monte S. Elia con i “Santi 40 Martiri”

Lamezia Terme – Fervono i preparativi per la seconda uscita ufficiale della stagione
dell’Associazione Culturale “Santi 40 Martiri”. Dopo il successo, lo scorso 4 Marzo, del “Tesoretto Lametino”, il presidente Luigi Serafino Gallo e i suoi collaboratori, affiancati dal CSI (Centro Sportivo Italiano) Lamezia e per l’occasione anche dall’ASD Conflenti Trekking, propongono per giorno 8 aprile l’escursione storico – naturalistica denominata “Supra Caronte”.
«Questa nuova uscita – spiega Gallo – si svolgerà sostanzialmente lungo tutto il versante del Monte S. Elia che si affaccia sulle Terme di Caronte. Proprio dalle Terme ci si muoverà per raggiungere i resti di un antico monastero e poi, attraverso il fitto bosco del parco Mitoio di cui saranno narrate anche storie e leggende, si arriverà al punto panoramico di Sant’Elia. Un doveroso saluto e ringraziamento – conclude il presidente – sento di rivolgerlo agli amici di ADM Calabria, sig. Giuseppe Cimino, Arch. Peppino Liparota e sig. Tonino Cimino per il prezioso aiuto nella scelta del percorso ottimale. Esso si snoda, infatti, su una distanza di 6 km tra graduali salite e tratti fuori sentiero su un dislivello di circa 500 m».
Come nell’uscita del “tesoretto lametino”, a supporto dei “Santi 40 Martiri” c’è il Comitato CSI di Lamezia presieduto dal geologo e manager sportivo Davide Curcio: «S. Elia è un monte pieno di fascino – espone il presidente – nato da importanti e complessi eventi geologici in milioni di anni.
Possiamo definirlo un monte altamente “sportivo” perché si presta moltissimo ad attività
escursionistiche e ciclistiche e sul quale, su alcune pareti particolari, le varie associazioni del territorio lametino svolgono anche arrampicata sportiva. Ciò che forse lo rende unico, però, è l’affaccio panoramico posto a circa 650 m di quota: uno tra i più spettacolari di tutta Lamezia e che vale da solo la partecipazione».
Il ritrovo per l’evento (cui naturalmente sarà abbinata una copertura assicurativa) – concludono gli organizzatori – è fissato alle ore 8.00 di Domenica 8 Aprile presso la “Gurna” in loc. Caronte. Il pranzo sarà a sacco e si consiglia abbigliamento adeguato, con scarponcini e bastoni da trekking.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti, s’invita a consultare le pagine Facebook “Associazione Santi 40 Martiri” e “CSI Lamezia Terme”.