Lamezia, “Art Music-Hack”: il Liceo Scientifico Galilei presente a Roma al Ministero dell’istruzione

LAMEZIA TERME – Il 20 e 21 novembre a Roma, al Ministero dell ‘ Istruzione, Università e Ricerca, si è svolto il primo Hackanthon della scuola italiana dedicato alla musica,all’arte , alla danza e al teatro ,discipline che completano la formazione degli studenti e gli danno la libertà di esprimere se stessi .
IL progetto ha coinvolto 72 studenti provenienti da nove istituti superiori di secondo grado,di tutte le regioni italiane, tra questi è stato presente anche il LICEO Scientifico Galilei di Lamezia Terme ,unico istituto scelto in Calabria.La dirigente prof.ssa Teresa Goffredo, attenta alla formazione culturale degli studenti,ha favorito la loro partecipazione ,il,loro apprendimento e la condivisione di un progetto con gli studenti di indirizzi scolastici e provenienza geografica diversa.
Gli studenti ,accompagnati dalla prof .ssa Maria Perri hanno partecipato attivamente ai lavori per la creazione di nuovi modelli di arte e cultura.
Al termine delle due giornate,la Commissione di esperti del Ministero e del mondo dello spettacolo ha proclamato tra i vincitori anche le studentesse del”Liceo Galilei Galileo “:Concetta Sirianni e Giulia Caddeo.
Ai vincitori è stata data la possibilità di partecipare a esperienze formative e laboratoriali per acquisire competenze artistiche.
“La Cultura rende liberi “ “L‘arte avvera i nostri sogni”.

Gabriella Di Varano