Lamezia, cambio al vertice del Rotary Club: Domenico Galati è il nuovo presidente

Lamezia Terme – Cambio al vertice del Rotary club di Lamezia Terme. Il dott. Vincenzo Scardella ha passato il testimone all’avvocato Domenico Galati, che guiderà il club per il prossimo anno. La suggestiva cerimonia si è svolta al T-Hotel, in una sala gremita di soci rotariani alla presenza dell’Assistente del Governatore, dottor Paolo Petrolo. Presenti anche i rappresentanti del Rotaract, dell’Interact, del Rotary Club di Amantea, del Lions Club, della FIDAPA e del Soroptimist, nonché altri ospiti.

Dopo il saluto del presidente uscente Vincenzo Scarcella, che ha illustrato le attività realizzate nel corso del suo mandato, ha preso la parola il neo presidente Galati che ha sottolineato i valori rotariani e l’attività portata avanti dal club, non solo a livello locale ma nel resto del mondo. “I sogni si possono realizzare – ha affermato l’avvocato Galati – così come dimostrato dalla Rotary Foundation che è riuscita a eradicare la poliomelite: in tutto il mondo, infatti, si sono verificati solo 26 casi di virus selvaggio, e questo grazie al contributo determinante del Rotary, che è riuscito a raggiungere un obiettivo importante, che per noi è di estremo orgoglio. Il nostro obiettivo è quello di costruire un mondo migliore, grazie all’azione e l’apporto di tutti i soci. Noi crediamo in un mondo migliore, dove tutti i popoli promuovono cambiamenti positivi e duraturi delle comunità vicine e lontane. Vogliamo che il bene che facciamo sia duraturo”.

Il presidente Galati, in questo anno sarà affiancato dal direttivo, composto dal past president Vincenzo Scarcella, dal presidente eletto 2019-2020 Natalia Antonietta Majello, dal vice presidente Rodolfo Inderts, dal segretario Massimo Sdanganelli, dal tesoriere Francesco Gigliotti, dal prefetto Caterina Restuccia, dal segretario esecutivo Carmela Dromì, e dai consiglieri Gianfranco Barbieri, Raffaella Gigliotti, Claudio Sdanganelli e Giuseppe Senese.

Il Rotary è un associazione mondiale di imprenditori e professionisti, di entrambi i sessi, che prestano servizio umanitario, che incoraggiano il rispetto di elevati principi etici nell’esercizio di ogni professione e che si impegnano a costruire un mondo di amicizia e di pace.

Scopo del Rotary è incoraggiare e sviluppare l’ideale del “servire” inteso come motore e propulsore di ogni attività. In particolare esso si propone di promuovere e sviluppare relazioni amichevoli tra i propri soci, per renderli meglio atti a servire l’interesse generale; formare ai principi della più alta rettitudine la pratica degli affari e delle professioni; riconoscere la dignità di ogni occupazione utile a far sì che essa venga esercitata nella maniera più degna quale mezzo per servire la società; orientare l’attività privata, professionale e pubblica dei singoli al concetto del servizio; propagare la comprensione, la buona volontà e la pace fra nazione e nazione mediante il diffondersi nel mondo di relazioni amichevoli fra gli esponenti delle varie attività economiche e professionali, uniti nel comune proposito e nella volontà di “servire”.