Lamezia, gli studenti dell’I.C. Perri – Pitagora in visita alla sede regionale Rai con il progetto “Rai porte aperte”

LAMEZIA TERME – L’istituto comprensivo Perri – Pitagora sempre più alla scoperta del mondo dell’informazione e della comunicazione. Nelle scorse settimane alcuni bambini delle classi quarte e quinte della scuola primaria, accompagnati dalla dirigente Teresa Bevilacqua e da alcune docenti, hanno fatto visita alla sede regionale della Rai di Cosenza, partecipando al progetto nazionale “Rai porte aperte”, promosso dalla Rai in tutte le regioni italiane per avvicinare gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado al mondo della Tv di Stato.

L’iniziativa ha visto coinvolti gli studenti del comitato di redazione del numero zero del giornalino della scuola “Mano alla pena”, progetto avviato all’inizio dell’anno scolastico che dà l’opportunità agli studenti di raccontare la vita della scuola imparando le tecniche della scrittura giornalistica. Insieme ai “giovani giornalisti” del Perri – Pitagora anche gli studenti del Consiglio dei bambini, una realtà dell’istituto formata da due bambini per ogni classe quarta e quinta, chiamati a rappresentare le esigenze e le proposte di tutti i bambini e a dare il loro contributo per migliorare la vita della scuola.

Dalla sala regia del telegiornale e dei programmi di informazione allo studio televisivo, dalle sale montaggio agli studi radiofonici fino al museo della Tv di un tempo, gli studenti sono stati guidati dalla tutor Sara Dente e dalla regista Anna Bruna Eugeni che, con competenza e professionalità, hanno guidato i giovanissimi studenti dietro le quinte del mondo dell’informazione regionale. Oltre a scoprire i trucchi tecnici del mestiere e le diverse professionalità dietro i programmi che ogni giorno giungono nelle nostre case, gli studenti hanno avuto l’opportunità di vedere sul campo le principali logiche del mondo del giornalismo televisivo, da come si selezionano le notizie a cui dare rilevanza alla realizzazione dei servizi trasmessi nei telegiornali.

La visita è stata raccontata anche attraverso un video, pubblicato sul sito nazionale della Rai, insieme ai video di tutte le scuole che hanno partecipato in tutta Italia al progetto “Rai porte aperte”.

“Un’esperienza entusiasmante per i nostri studenti e di alto valore formativo”, l’ha definita la dirigente del Perri – Pitagora Teresa Bevilacqua ringraziando “tutto lo staff della sede regionale Rai, in particolare Sara Dente ed Anna Bruna Eugeni, per aver accolto con grande disponibilità i nostri studenti e per aver risposto con professionalità e pazienza alle loro tante domande. Conoscere il mondo dell’informazione e della comunicazione è un passo fondamentale per imparare, già dai primi anni di scuola, ad esaminare con spirito critico tutto ciò che ci viene raccontato dai mezzi di informazione e comunicazione, pensare con la propria testa e comportarsi da cittadini liberi”.