Lamezia, i “Santi 40 Martiri” alla scoperta del Monte Mancuso e il colle “dell’Infinito”

Lamezia Terme – Fervono i preparativi per la quarta uscita stagionale di domenica 20 maggio organizzata dall’Associazione “Santi 40 Martiri” che avrà protagonista il Monte Mancuso e il “suo” colle dell’Infinito. Partner dell’evento, come di consueto il Comitato CSI (Centro Sportivo Italiano) di Lamezia e per l’occasione l’associazione “Lamezia Adventure”.
Il tracciato si snoda ad anello (di circa 10 km) tra le località di Acquafredda e, per piccola parte, di Villaricciardo Sup. A presentare ed esporre qualche ulteriore dettaglio è l’amministratore, nonché fotografo ed “occhio” dei “Santi 40 Martiri” Antonio Vaccaro. “Quello che cerchiamo di fare, che poi è nel nostro spirito associativo – spiega Vaccaro – è cercare di restituire in parte la bellezza di questo posti. Vivere quest’esperienze in totalità, camminando tra paesaggi e punti panoramici incantevoli in un clima di totale condivisione (che culminerà con il classico pranzo a sacco in un punto panoramico), credo sia molto rigenerante sotto tutti i punti di vista. Ci sarà la natura ovviamente che ci accompagnerà con la flora e la fauna caratteristiche del Mancuso (faggi secolari, volpi, cinghiali, ricci, tassi ecc.) ma ci sarà anche la storia: ad esempio, quando attraverseremo la loc. “Polveracchio” verrà spiegato che questo punto, sconosciuto a molti, è in realtà molto importante (da un punto di vista nazionale ed internazionale) in quando sono state ritrovate le più antiche monete coniate d’Italia e i suoi terreni limitrofi sono stati protagonisti di
avvenimenti durante il periodo dell’unificazione d’Italia e della II guerra mondiale”.
Il ritrovo – espongono gli organizzatori – è fissato alle ore 8.00 di domenica presso il parcheggio della “Gurna” in loc. Terme di Caronte. Da qui, completate le pratiche legate alle coperture assicurative e registrazione dei partecipanti, si ci muoverà in auto sino alla fraz. di Acquafredda
dove, precisamente dalla Chiesa della Madonna del Miracolo, inizierà l’escursione.
In ogni caso, si invita a consultare le pagine facebook “Santi 40 Martiri”, “CSI Lamezia Terme” e “Lamezia Adventure” per avere eventuali ulteriori dettagli sull’evento.