Lamezia, l’artista lametino Raffaele Mazza selezionato al Premio Internazionale d’Arte Contemporanea “Arte Salerno 2017”

dav

LAMEZIA TERME – Un’altra grande soddisfazione per L’Artista Lametino Raffaele MAZZA, dopo un’attenta analisi effettuata da una Giuria di Esperti, Supera con successo le selezioni con l’opera dal titolo “LA CREAZIONE” e viene ammesso a partecipare alla seconda edizione della Rassegna d’Arte Contemporanea “Arte Salerno 2017 – Premio Internazionale di Arte Contemporanea”, patrocinato dal Comune di Salerno e dalla Regione Campania con la seguente motivazione:

“Per la carica espressiva delle sue opere che la pongono tra gli Artisti interpreti della bellezza dell’animo umano essenza del II° Premio Internazionale d’Arte Contemporanea”.

“Un onore” esporre nell’ambito di un evento di assoluto rilievo, che vede Artisti provenienti da tutto il mondo – 300 selezionati su 2000 candidature, per 700 opere esposte, un numero enorme, imponente. Non a caso, gli ideatori hanno scelto tre luoghi simbolo della città di Salerno, per ospitare l’estro e la creatività degli artisti, si snoderà, infatti, in un percorso espositivo d’eccellenza: la Stazione Marittima di Zaha Hadid e, nel cuore del centro storico Palazzo FRUSCIONE e la Chiesa dell’Addolorata nel Complesso Monumentale di Santa Sofia. La manifestazione ha preso il via il 4 giugno davanti a un numeroso pubblico con la cerimonia d’inaugurazione che si è tenuta in ciascuna sede espositiva e alla quale ha preso parte il Critico d’Arte Vittorio SGARBI, in qualità Direttore Artistico del premio, dichiarando che: “Essere Artista, venire a Salerno, oggi, è “un privilegio difficile”, alle 17:00 il Professor Sgarbi, l’Attrice Marisa LAURITO, la Presidente dell’Associazione “ArtetrA” Veronica NICOLI organizzatrice dell’evento in collaborazione con la Galleria Salernitana “Prince Art Gallery” di Armando PRINCIPE, hanno aperto la rassegna nella Stazione marittima, per poi proseguire alle 19:00 a Palazzo FRUSCIONE e alle 21:00 nella Chiesa dell’Addolorata nel Complesso Monumentale di Santa Sofia; Federico CALOI Critico d’Arte e Direttore televisivo di “ArtistTivì” ha definito l’evento nelle tre sedi: Monumentale, Suntuoso e Sacrale. I tempi delle giornate successive saranno scanditi da workshop e dibattiti su argomenti inerenti l’arte contemporanea, il tutto finalizzato alla ricerca e alla promozione di Artisti di Talento. Arte Salerno sarà una vetrina d’eccellenza con ospiti di caratura internazionale, l’ideale punto d’incontro tra Artisti, Collezionisti, Critici e appassionati d’Arte. Un evento che apre all’artista un nuovo percorso che vede coinvolte gallerie internazionali, case d’asta e critici di fama internazionale. L’evento durerà fino all’11 giugno 2017, con la cerimonia finale che si svolgerà nella Stazione marittima. La serata sarà condotta da Veronica Nicoli e dal duo comico Gigi e Ross. Lo spettacolo sarà aperto dal gruppo salernitano Neri per Caso, che eseguirà una serie di melodie a cappella, e da Francesca Schiavo e Matteo Schiavone che si esibiranno nell’inedito “Bel canto pop­lyric”. A seguire, Ciro Principe di “Made in Sud”si esibirà in un esilaranti sketch. Chiuderà la serata la sfilata degli “abiti d’artista” dello stilista e artista Roberto Guariniello.