A Linate uomo salta il metal detector, scalo nel caos: voli e passeggeri bloccati per ore

Voli in partenza sospesi per ore nell’aeroporto milanese di Linate. Il blocco era stato causato da un uomo che ha saltato i controlli dei metal detector, introducendosi nell’area protetta dello scalo di Linate. La Polizia ha individuato l’uomo attraverso le telecamere di sorveglianza, ma quest’ultimo non è stato ancora né identificato né catturato. Dall’esame delle immagini delle telecamere l’uomo si sarebbe diretto verso un imbarco dove era in partenza il volo delle 18 per Francoforte. La Polizia ha provveduto subito al controllo dei passeggeri già saliti sul velivolo ma non avendo trovato traccia dell’uomo, l’aereo è poi stato fatto partire. Dalle 17.30 di questo pomeriggio nessuna persona che era in partenza dallo scalo milanese aveva potuto lasciare l’aeroporto fino alla sua riapertura, avvenuta dopo le 20.