Muore sedicenne in seguito ad incidente stradale

Girolamo Fazzari, 16 anni studente di Taurianova, è morto ieri mattina nel reparto di rianimazione degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria per trauma cranico ed altre ferite in varie parti del corpo riportati in conseguenza del violento impatto della vettura sulla quale viaggiava con due amici, anch’essi minorenni, finita contro un muro. L’incidente si è verificato intorno alle ore 23 di martedì a Rizziconi, alla guida di una Fiat Punto, si trovava un diciassettenne di Taurianova. Secondo quanto si è potuto apprendere la Punto procedeva sulla strada provinciale 33 che da Rizziconi conduce a Taurianova sulla quale era impegnata per un servizio di controllo notturno una pattuglia della stazione dei carabinieri di Rizziconi. Alla vista della vettura dei militari il conducente, dopo aver notato i lampeggianti dallo specchietto retrovisore, ha accelerato improvvisamente per tentare la fuga. Ma dopo soli pochissimi metri il giovane è finito violentemente contro il muro di cinta che delimita sulla strada un’azienda agricola. Girolamo nell’impatto ha riportato gravi ferite, completamente illeso, invece, il conducente ed il terzo passeggero. I carabinieri della pattuglia hanno prestato i primi soccorsi chiedendo l’intervento di una ambulanza. La vittima è stato portata all’ospedale Santa Maria degli Ungheresi di Polistena e quindi trasferita, a causa delle sue condizioni molto gravi, agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Il giovane è stato poi ricoverato in rianimazione perchè giudicato in imminente pericolo di vita e sottoposto a trattamento di terapia intensiva. Ma questo, purtroppo, non è bastato, il decesso è avvenuto intorno alle ore nove di ieri mattina per arresto cardiocircolatorio. Girolamo Fazzari si può sicuramente definire un ragazzo perbene appartenente ad una famiglia di onesti lavoratori, era il primo di due figli, frequentava il terzo anno presso l’Istituto Tecnico Industriale di Polistena. Dall’altra notte i familiari sono affranti nel dolore, ma allo stesso tempo sono increduli per il modo in cui hanno perso il loro amato Girolamo un modo tanto repentino quanto assurdo. Si è adesso in attesa di sapere quando si svolgeranno i funerali, che saranno forse celebrati nel Duomo cittadino.