“Musica con tutti i sensi”: altro grande successo dell’Accademia Musicale Maidese

MAIDA – Si è svolta lo scorso 7 giugno la manifestazione finale del progetto di alfabetizzazione musicale “Musica con tutti i sensi” che ha visto coinvolti 161 bambini della scuola primaria di Maida e Vena di Maida.
Il progetto nasce da una necessità avvertita da più parti sull’importanza della musica nella scuola primaria, lavorando da tanti anni come esperta sia nella scuola dell’infanzia che in quella primaria, ha detto la dott.ssa Luana Anania presidente dell’AMM, ho avuto modo di constatare l’importanza di sviluppare nei bambini il senso ritmico e motorio che tende a perdersi diversamente con il tempo, i bambini infatti nella società attuale hanno spesso difficoltà di coordinazione anche nelle semplici azioni motorie, la musica può pertanto fornire un valido aiuto per acquisire anche queste abilità.
Grande l’entusiasmo tra tutti i partecipanti che si sono esibiti, per un numeroso pubblico, in una serie di attività che hanno spaziato dall’uso dello strumentario Orff alla body percussion, dalle sonorizzazioni ai canti, dall’uso dei tuboing alle coreografie con oggetti neutri.
La dott.ssa Anania ha poi voluto ringraziare, prima di dare inizio allo spettacolo, le insegnanti e il dirigente dell’I.C. di Maida il dott. Antonio Carioti per aver richiesto per il 9 anno consecutivo il progetto, nonché l’amministrazione comunale per averlo sostenuto. Un ringraziamento a parte è stato fatto ad Angelica Piraino e Federica Russo che si sono occupate della presentazione di uno spettacolo coinvolgente sia per i bambini che per il pubblico presente, nel corso dell’evento sono stati consegnati gli attestati a tutti i bambini.