Novantenne chiude in casa ladro e lo fa arrestare. E’ un minore di etnia rom

113

Apre la porta di casa ad un giovane che le chiede un bicchiere d’acqua ma scopre che si tratta di un tentativo furto e chiude dentro il ladruncolo, un minore di etnia rom, facendolo arrestare. E’ accaduto a Cosenza.

Protagonista della una donna di quasi novanta anni che, dopo avere intuito le vere intenzioni del giovane che le aveva chiesto un gesto di cortesia, lo ha chiuso dentro l’appartamento ed ha informato il 113. Gli agenti hanno trovato il ragazzo nascosto dietro un mobile.