Nuovi sequestri di botti in Calabria, oltre una tonnellata

Operazione della Guardia di finanza, quattro persone denunciate

Ancora sequestri di botti in Calabria da parte della Guardia di finanza dopo quelli gia’ numerosi fatti nei giorni scorsi.

La Compagnia di Rossano ne ha sequestrato oltre una tonnellata in tre distinte operazioni fatte a Rossano, Cariati e Corigliano Calabro.

Le persone trovate in possesso dei botti che sono state denunciate in stato di liberta’ alla Procura della Repubblica di Rossano sono quattro, due delle quali di nazionalita’ romena.

(ANSA).