Operazione Green Gold, arrestato in Germania 26enne ricercato per rapina

GIOIA TAURO – È stato arrestato a Monaco di Baviera, dalla polizia locale, in collaborazione con i carabinieri del Gruppo di Gioia Tauro, Simone De Luca, di 26 anni, ricercato dal novembre scorso dopo essere sfuggito all’operazione Green Gold che aveva sgominato un banda specializzata in furti, rapine e ricettazione. De Luca, che si era trasferito in Germania, è stato fermato in esecuzione di un mandato di arresto europeo.
Nel corso dell’operazione “Green Gold” i militari della Compagnia di Taurianova erano riusciti a scoprire gli autori di una rapina a mano armata compiuta nel settembre 2016 quando sei uomini avevano fatto irruzione di una gioielleria impossessandosi di preziosi per 45 mila euro. La banda, inoltre, si è resa responsabile, fino all’aprile 2017, di altre rapine in danno di cinque gioiellerie, alcuni negozi e un ristorante tra Polistena, Cittanova, Taurianova, Cinquefrondi e San Giorgio Morgeto, con un bottino stimato complessivamente in mezzo milione di euro.