Per sfida lanciano un sasso contro l’auto dei carabinieri. Denunciati 4 minori

Militari illesi, famiglie ragazzi vicine ad ambienti ‘ndrangheta

Quattro minorenni, tra i 14 ed i 16 anni, sono stati denunciati con l’accusa di avere lanciato un sasso contro un’automobile dei carabinieri per sfidare i militari. L’episodio è accaduto martedì scorso a Soriano Calabro.

Le famiglie dei minori, secondo i carabinieri, sono vicine ad ambienti della ‘ndrangheta. Il sasso, del peso di un chilogrammo, ha colpito la vettura dei carabinieri su una fiancata. I militari sono rimasti illesi. (ANSA).