Reagisce a tentativo rapina, ucciso studente

Era in auto con fidanzata nel napoletano

Uno studente di 27 anni, Carlo Cannavacciuolo è stato ucciso durante un tentativo di rapina compiuto da due malviventi a Santa Maria La Carità, in provincia di Napoli. Il giovane si era appartato in una Panda con la fidanzata venticinquenne quando si sono avvicinati i banditi armati. Cannavacciuolo ha messo in moto l’auto tentando di fuggire. I rapinatori hanno sparato ed ucciso lo studente e subito dopo si sono allontanati. Sull’omicidio indagano i carabinieri di Castellammare di Stabia.