Realizzazione del Centro Protesi a Lamezia

Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, ha scritto al presidente Inail, Fabio Marco Sartori e al presidente della giunta regionale, Giuseppe Scopelliti in merito alla realizzazione del Centro Protesi a Lamezia. “Apprendo dalla stampa – si legge nella lettera – che, finalmente, si dovrebbe insediare nei prossimi giorni un tavolo tecnico tra Inail e Regione Calabria allo scopo di procedere all’attivazione del Centro Protesi dell’Inail, più volte annunciato (il primo atto risale al 1998 e nel 2006 l’annunciata gara d’appalto prevedeva la conclusione dei lavori dopo un anno), nell’area industriale della nostra città. Troppe volte – continua Speranza – Lamezia e la Calabria hanno assistito ad annunci solenni a cui sono poi seguite cocenti delusioni ed è questo il motivo che mi ha spinto e mi spinge alla massima cautela ogni qual volta si parli di nuovi investimenti, nuovi posti di lavoro, nuove realizzazioni in una realtà che ha problemi storici di disoccupazione e di fallimentari politiche di investimento. Al tempo stesso né io né l’Amministrazione che ho l’onore di presiedere ci siamo mai sottratti quando si è trattato di operare concretamente per favorire iniziative produttive serie e di effettiva realizzazione. E’ per questi motivi – conclude il sindaco nella lettera – che, augurandomi si sia giunti alla definitiva decisione da parte dell’Inail di dare vita al Centro Protesi e della Regione Calabria di mettere in campo tutti gli interventi necessari e da tempo richiesti dall’Istituto per la effettiva realizzazione del Centro, il Comune dichiara fin d’ora la propria disponibilità a collaborare e partecipare all’annunciato tavolo tecnico tra Inail e Regione Calabria con l’obiettivo di affrontare e risolvere il più celermente possibile tutte le questioni che attengono alla concreta realizzazione dell’iniziativa di concerto con tutte le istituzioni coinvolte ed interessate”.