Reggio Calabria: arrestato cittadino georgiano con precedenti per reati contro il patrimonio

polizia-autovettura

Ieri, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio intensificata in occasione delle festività natalizie su disposizione del Signor Questore di Reggio Calabria, dott. Guido Nicolò LONGO, il personale delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha arrestato un cittadino georgiano con precedenti per furto aggravato che, a seguito di approfonditi controlli, era risultato destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Modena nel 2007 per reati predatori.
In particolare, ieri pomeriggio, nella locale via Cimino gli agenti delle Volanti hanno proceduto al controllo di due cittadini georgiani riconosciuti come responsabili del furto di anelli ed altri valori perpetrato, nei giorni scorsi, ai danni di una gioielleria sita in Corso Garibaldi nonché del furto di due telefoni cellulari sottratti a viale Messina. Dal controllo emergeva che i due stranieri, di 50 e 21 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio, erano in possesso degli smartphone in argomento che, pertanto, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.