Reggio Calabria: in fiamme struttura destinata ai disabili, avviate indagini

REGGIO CALABRIA – Nuovo incendio all’emeroteca di via Palmi a Reggio Calabria. Si tratta del secondo in sei mesi. La struttura, destinata come centro multidisciplinare per la salute e la disabilità ed assegnata gratuitamente dalla giunta comunale alle famiglie del territorio metropolitano, era stata già presa di mira lo scorso 28 settembre.
Il Comune non cederà di un passo, fanno sapere dal palazzo San Giorgio. Sul fatto stanno indagando le forze dell’ordine. Condanna è stata espressa dall’ente ma anche dalle associazioni del territorio e dalla diocesi. Per monsignor Giuseppe Fiorini Morosini si tratta “dell’ennesimo attentato che infanga il volto della Città di Reggio”.