Reggio Calabria: rinvenuti 2,817 kg di marijuana ad Archi

Reggio Calabria – Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nell’ambito di un’articolata attività di prevenzione e controllo del territorio, fortemente voluta dal Questore di Reggio Calabria, Dr. Raffaele GRASSI, finalizzata anche al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, ha rinvenuto e sequestrato una notevole quantità di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.
In particolare, gli Agenti delle Volanti hanno rinvenuto, in una casa rurale abbandonata in località Archi di Reggio Calabria, 2,817 Kg della citata sostanza già essiccata e pronta per essere inserita nel mercato illegale dello spaccio.
L’attività in argomento proseguirà nei prossimi giorni per accertare le responsabilità relative alla coltivazione e agli illeciti conseguenti, anche per contrastare il fenomeno dello spaccio che nella stagione estiva è maggiormente diffuso.