Ricadi: evade dai domiciliari e ruba bottiglie di liquore al market, arrestato 35enne

RICADI – Ieri a Santa Domenica di Ricadi, un uomo si è introdotto in un supermercato nel tentativo di sottrarre alcune bottiglie di liquore. Compiuto il gesto ha poi cercato di guadagnare velocemente l’uscita senza pagare il conto, ma è stato raggiunto dal titolare dell’attività.
A questo punto in seguito ad una colluttazione tra i due, il ladro avrebbe confessato di essere ai domiciliari e sarebbe fuggito chiedendo al negoziante di non denunciarlo.
Sul posto sono subito accorsi i Carabinieri del Norm – Aliquota Radiomobile di Tropea, che grazie all’auto del soggetto ritrovata nel parcheggio hanno identificato il responsabile nel pluripregiudicato 35enne M.F. residente a Cessaniti dove sconta, gli arresti domiciliari col permesso di uscire solo di venerdì per recarsi al S.e.r.t. dell’Ospedale di Tropea.
Una volta raggiunto proprio al Sert dello stesso ospedale, l’uomo avrebbe confessato di essere stato l’autore del gesto. Portato in caserma, al termine delle operazioni di rito, F. è stato arrestato sia per furto che per evasione.