Ritorna il Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi”: 8/29 luglio 2018 al Castello Aragonese di Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – L’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e della Città metropolitana di Reggio Calabria presenta la VI edizione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi”, evento storicizzato della Regione Calabria e cofinanziato “dall’intervento per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”. Annualità 2018 – Azione 1 – PAC 2014 -2020.
Un programma variegato dall’8 al 29 luglio all’interno Estate Reggina 2018, che accontenterà grandi e piccini in uno scenario di grande pregio culturale, quale il Castello Aragonese di Reggio Calabria, con numerose iniziative culturali, spettacoli, seminari, laboratori, degustazioni e una suggestiva mostra sul teatro di figura con marionette, marottes e ombre del teatro “Le Rane”.
Tra le novità di quest’anno: la rassegna “Cabaret al Castello” che si svolgerà in quattro appuntamenti sul terrazzo del castello con artisti provenienti da diverse regioni italiane. Si parte dall’8 luglio alle 20,30 con il comico catanzarese di Eccezionale Veramente Piero Procopio, per poi proseguire venerdì 13 luglio con Roberto Carnevale da Zelig, mentre, il 20 luglio è prevista una serata all’insegna degli artisti reggini con Cabareggio Summer. Si chiuderà il 27 luglio con la divertentissima Mariuccia Cannata alias “Pipitonella” direttamente dalla trasmissione siciliana “Insieme” e una speciale degustazione di prodotti al bergamotto. Non mancheranno le attività rivolte ai bambini, il 14 luglio, con il laboratorio spettacolo “il Castello dei burattini” e gli incontri culturali curati da “Città del Sole edizioni” con l’iniziativa “Letture al Castello” il 19 luglio. Il festival anche quest’anno avrà la direzione artistica dell’autore di Zelig Alessio Tagliento e si svilupperà anche durante l’inverno con lo svolgimento del concorso artistico nelle maggiori italiane ed una fase conclusiva tra novembre e febbraio 2019 nei principali teatri di Catanzaro e Reggio Calabria.
“Anche quest’anno, vogliamo realizzare una manifestazione di qualità che promuova i giovani talenti della comicità italiana e valorizzi i territori e i beni culturali della nostra Regione all’interno del circuito nazionale – afferma il direttore organizzativo del festival Giuseppe Mazzacuva – Il Festival VI Edizione prevede tante novità e importanti partenariati che, di anno in anno, ampliano la rete culturale nazionale creata, integrandosi con le azioni intraprese dall’associazione per la crescita della manifestazione, ormai nota all’interno del circuito nazionale dei festival della comicità.
Tra i partenariati culturali, si rinnoverà la collaborazione con l’Accademia del comico e con la rassegna Vacatiandu di Lamezia Terme; inoltre, partirà a breve, la preziosa collaborazione con il Face Festival e il parco Ecolandia”.