Rizziconi, tenta di estorcere olive a imprenditore

RIZZICONI – I carabinieri della Stazione di Rizziconi hanno arrestato per tentata estorsione Girolamo Belcastro, di 65 anni, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, secondo l’accusa, avrebbe minacciato con un fucile un imprenditore del luogo che era intento a raccogliere olive per accaparrarsi il prodotto del vasto uliveto. La vittima, che era insieme ai suoi operai, ha deciso di chiamare il 112 per richiedere l’intervento dei carabinieri. Quando la pattuglia è giunta ha trovato Belcastro ancora sul posto. L’uomo ha tentato la fuga in auto ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Nel corso della perquisizione nella masseria gestita da Belcastro, i militari hanno trovato tre carabine ad aria compressa legittimamente detenute, accertando, però, che una era stata utilizzata proprio per minacciare l’imprenditore.
L’uomo è stato quindi arrestato e posto ai domiciliari.