Roma, sedicenne ucciso per una sigaretta Colpito alla tempia con un pugno

La rissa nel centro commerciale Parco Leonardo di Fiumicino. Arrestato l’aggressore, era un suo amico. Disperata la mamma

E’ stato arrestato dalla polizia con l’accusa di omicidio preterintenzionale il 16enne che ha colpito con un pugno alla tempia Simone Costa, coetaneo, aggredito domenica sera al centro commerciale, Parco Leonardo di Fiumicino. La lite tra i due, amici, è scoppiata verso le 18 per una sigaretta non data davanti a un ristorante giapponese, a pochi passi dal frequentatissimo cinema del centro commerciale. La vittima è stata trasportata al poliambulatorio di Fiumicino dove é giunto senza vita. Disperata la mamma: «Non è possibile». Gli amici raccontano: «E’ una tragedia, stavano scherzando tra loro, poi è successo qualcosa». I primi a tentare di rianimare il ragazzo sono stati i vigilantes del centro commerciale.

Disperata la mamma della vittima. Piange, disperata, Michela, la mamma della vittima. «Simone, Simone; non è possibile, non si fanno questo cose». Con mamma Michela al poliambulatorio della Asl RmD in via Coni Zugna dove si trovava il corpo del giovane, c’erano anche la sorellina del ragazzo, la nonna e tanti altri parenti. Il mezzo della polizia mortuaria, con a bordo il corpo del ragazzo, ha lasciato il poliambulatorio alle 22.25 insieme con i genitori. All’uscita del mezzo, tra urla di disperazione, anche un lunghissimo applauso, mentre molti ragazzi hanno scandito il nome del loro amico. Decine e decine di ragazzi continuano comunque a stazionare nel cortile del poliambulatorio, in un silenzio irreale, rotto solo da pianti e quasi a stringere d’affetto tutti i familiari del ragazzo.

I vigilantes: abbiamo provato a rianimarlo. A prestare i primi soccorsi a Simone sono stati gli uomini della sicurezza privata del Parco Leonardo: «Siamo arrivati sul luogo e abbiamo provato a rianimare il ragazzo, che aveva la lingua girata – hanno raccontato – dopo pochissimi minuti è intervenuto il personale sanitario di un’associazione di volontariato che ha un presidio proprio al Parco Leonardo». (il messaggero.it)