Rosarno si indigna per il video di una ragazza apparso su Mtv

facebook

A Rosarno ci sono giovani che non permettono a nessuno di scegliere la loro vita, di comandare le loro anime o gestire le loro menti. Giovani che non si fanno opprimere dalla volontà altrui. C’è chi coltiva i propri sogni, lotta per una carriera e desidera sposarsi ed avere figli, ma senza bruciare le tappe in fretta. Quelli che vivono diversamente da Jessica si svegliano la mattina e non temono gli sguardi di ghiaccio e taglienti che incrociano facendo un giro per la città all’una del giorno o della notte, ritirandosi da una serata allegra trascorsa in un pub. Sono giovani che non hanno paura di essere giudicati perchè vivono la loro vita a 360 gradi, tenendo duro. E’ quanto emerge dai commenti facebookiani. Eccone alcuni: “dare voce a chi rimane chiuso nel proprio guscio è giusto ma bisogna darla anche all’altra faccia della medaglia”. “A Rosarno non ci sono solo ignoranti, retrogradi, ndranghetisti o razzisti. Sciocchezze”. “E’ davvero vergognoso quello che l’intera Italia ascolta sul nostro paese. Non siamo fenomeni da circo. E’ arrivato il momento di smentire tutte”.
Su Facebook una ragazza dà qualche consiglio a Jessica: “confrontandoti avresti imparato che la cultura e lo studio contano nella vita se vuoi crescere come persona, avresti imparato che fare esperienza con i ragazzi è una cosa bellissima perchè ti permette di farti arrivare al matrimonio sicura della tua scelta, ma tu che ti sposi a 18 anni cosa ne puoi sapere. Se non hai mai vissuto non hai mai tentato. Ti distruggi con le tue stesse mani”.
Ci sono altri video di Mtv che circolano sul network più famoso del mondo. Sono filmati che denunciano alcuni fenomeni di Rosarno, come quello dell’immigrazione e della disoccupazione o semplicemtne di chi come Salvatore racconta la sua storia, quella di un giovane che porta un cognome scomodo: Pesce. (fonte IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA)