Sanremo, donna accoltellata a morte. La vittima è una nordafricana di 44 anni, inutili i soccorsi. Ricercato il convivente

Una donna di origine marocchina è stata trovata morta nel suo appartamento a Sanremo (Imperia), nel quartiere la Pigna. La vittima è Zohra Ainoussi, 44 anni. Da una prima ricostruzione della polizia, la donna sarebbe stata accoltellata alla schiena e all’addome fuori dalla sua abitazione e poi portata all’interno. La polizia sta ora cercando di rintracciare il convivente della 44enne, che si è reso irreperibile. La vittima sarebbe stata uccisa al culmine di un violento litigio iniziato per strada e proseguito sino alle scale della sua abitazione, dove probabilmente cercava di rifugiarsi.

A dare l’allarme sono stati il fratello del convivente e un suo amico, che l’hanno trovata in una pozza di sangue e hanno chiamato il 118. All’arrivo dei soccorsi, però, l’extracomunitaria era già morta.

I due uomini si trovano ora negli uffici del Commissariato della Città dei Fiori per essere interrogati. Sul posto, insieme agli agenti del commissariato e agli investigatori della squadra mobile di Imperia, anche il magistrato di turno, il sostituto procuratore Marco Zocco.

L’assassino è ancora in libertà e si presume che si sia  nascosto da qualche parte nella Pigna, il centro storico della città dei Fiori, fatto di carruggi scantinati e anfratti, solitamente utilizzati dagli spacciatori. Si indaga anche sui trascorsi della vittima, che da tempo abitava nel centro storico ed era molto conosciuta.