Scattati i controlli per abbandono di rifiuti. Denunciati tre titolari di esercizi commerciali a S. Eufemia.

Giro di vite della Polizia Municipale lametina sull’abbandono incontrollato di rifiuti. I controlli estesi nelle zone ove è già in vigore la raccolta porta a porta differenziata hanno consentito di accertare che tre esercizi commerciali nel quartiere S. Eufemia, incuranti della disciplina in materia di raccolta e smaltimento, avevano abbandonato i rifiuti prodotti dai propri negozi per strada. L’ispezione dei contenitori ha consentito di riasalire all’originario produttore dell’immondizia in quanto sono stati rinvenuti all’interno scontrini ed altro materiale inqequivocabilmente proveniente dagli esercizi poi deferiti. Scattata per i titolari la denuncia all’A.G. trattandosi di abbandoni praticati nell’esercizio di una attività comemrciale-imprenditoriale. L’assessore alla Polizia Locale e all’ambiente dott. Pietro De Sensi assicura che i controlli conitinueranno senza sosta anche nei mesi estivi, ove l’abbandono, stante le alte temperature e la presenza di insetti, crea ulteriori disagi. “I Controlli” continua l’assessore ” hanno il precipuo obiettivo di sostenere la Multiservizi e l’Amm.ne Comunale nell’attività di potenziamento della raccolta diferenziata porta a porta e di incentivare la maggiore collaborazione di tutti i cittadini one far si che la città risulti sempre più pulita ed ordinata“. Il Dirigente la P.M. Dott. Salvatore Zucco