Segnala per scherzo falso sbarco immigrati, denunciato

Sul posto motovedette ed elicotteri, accusato procurato allarme

Martedì scorso ha chiamato col cellulare il 113 segnalando, per scherzo, mentre era impegnato in una battuta di pesca, un falso sbarco di immigrati e per questo è stato denunciato con l’accusa di procurato allarme. Protagonista della vicenda un pescatore di 38 anni, G.I. di Palmi   Sul luogo indicato dal pescatore erano giunti due elicotteri e tre motovedette, i cui equipaggi avevano accertato la falsità della segnalazione.