Sequestrati 37 chili di cocaina nel porto di Gioia Tauro

La droga era nascosta in un container carico di caffè

Trentasette chili di cocaina sono stati sequestrati all’interno di un container sbarcato nel porto di Gioia Tauro dalla nave mercantile Msc Santiago.

La droga, suddivisa in 34 panetti e nascosta in due borsoni, era all’interno di un container che trasportava sacchi di caffè destinati ad un’azienda iberica. L’operazione, condotta dalla Guardia di finanza e dall’Ufficio dogane, è stata diretta dalla Dda di Reggio Calabria e dalla Procura di Palmi.