Sicario con maschera di Halloween a Napoli: ucciso pregiudicato

Lo avvicina e gli spara diversi colpi a bruciapelo: feriti due suoi amici

Agguato di matrice camorristica a Napoli. Ieri sera, con un tocco macabro, un sicario col volto coperto da una maschera di Halloween, si è avvicinato a piedi a tre persone che uscivano da un circolo ricreativo insieme al titolare e ha sparato diversi colpi di arma da fuoco. Salvatore Rispoli, 45 anni, con precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, è stato ferito mortalmente ed è deceduto dopo il ricovero in ospedale.

La squadra mobile della questura partenopea, che conduce le indagini, non esclude altre ipotesi, ma prevale quella dell’omicidio di stampo camorristico. Antonio De Vita e Luigi Papi, che erano in sua compagnia, sono ricoverati in prognosi riservata con ferite anche all’addome. Illeso il proprietario del club, Antonio Buonocore, anche lui con precedenti. La scientifica ha trovato sul luogo dell’agguato sette bossoli e tracce ematiche.