Speranza: “Spero che la mobilitazione della Cgil possa servire per cambiare rotta

In occasione della giornata di mobilitazione promossa oggi dalla Cgil sulla sanità in Calabria “per un servizio sanitario nazionale pubblico, universale e di qualità”, il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, si è recato al presidio davanti all’ospedale lametino dove ha incontrato i militanti e i dirigenti del sindacato. “Le manovre del passato Governo – ha dichiarato il sindaco Speranza – e i drammatici tagli avranno delle ripercussioni negative soprattutto sulla sanità, già vittima di una cattiva politica che ha troppo spesso compromesso servizi e assistenza, e quindi reso precari i diritti dei cittadini e in particolare quello alla salute, un diritto fondamentale della vita calabrese. La mobilitazione di oggi della Cgil, mi auguro che possa essere utile per cambiare rotta”.