Squillace (CZ): scoperta una piantagione di marijuana, un arresto.

Squillace- Durante la mattinata odierna, i militari della Stazione CC di Squillace hanno tratto in arresto per coltivazione e produzione di stupefacenti, SESTITO Francesco 61enne, lavoratore saltuario, pluripregiudicato, residente in Squillace. L’arresto è scaturito dopo una serie di servizi perlustrativi condotti nell’agro del comune di Squillace, proprio al fine di individuare e contrastare tale coltivazione. Gli operatori, proprio durante uno di questi servizi hanno notato il Sestito, già noto per reati simili, aggirarsi nei pressi di un terreno sito in località “Pendino Vardaro”, e dopo una serie di servizi di osservazione, hanno proceduto all’arresto del malvivente. Durante la perquisizione nel fondo in questione sono state rinvenute 45 piante di marijuana di cui molte già tagliate e messe ad essiccare per il successivo consumo. Il risultato operativo ottenuto dagli uomini comandanti da Maresciallo De Nardo è reso ancora più importante dalla consapevolezza che tale tipo di sostanza stupefacente sarebbe stata destinata ai giovanissimi. Il Sestito, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Catanzaro- Siano a disposizione del Pubblico Ministero, in attesa del giudizio di convalida.